Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gino Roncaglia

Gino Roncaglia è docente di Informatica applicata alle discipline umanistiche e di Applicazioni della multimedialità alla trasmissione delle conoscenze presso l’Università degli Studi della Tuscia, dove dirige anche il master universitario in e-Learning e un corso di perfezionamento su futuro del libro, e-book ed editoria digitale.

Ha conseguito la laurea in filosofia all’Università di Roma "La Sapienza" e il dottorato di ricerca in filosofia all’Università di Firenze. Dopo la laurea, e prima di passare all’università, ha lavorato presso l’Archivio Storico della Camera dei Deputati, occupandosi dei primi progetti di informatizzazione dell’Archivio.

Divide i suoi interessi fra la storia della logica tra il Medioevo e Leibniz e il campo dei nuovi media. Nell’ambito della storia della logica si è occupato soprattutto di storia della logica modale, della riflessione logica nella seconda scolastica tedesca, delle discussioni sugli enti inesistenti nella logica tardo scolastica e post medievale e della logica di Leibniz. Nel campo dei nuovi media si è occupato soprattutto di editoria digitale e di libri elettronici, di e-learning e degli strumenti di produzione culturale in rete.

Oltre al recente La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro (Laterza 2010), è autore o coautore di oltre cinquanta fra libri e pubblicazioni, fra cui la fortunata serie di manuali Laterza sull’uso di Internet (6 volumi e oltre 20 ristampe dal 1996 al 2004), il saggio Il mondo digitale (con Fabio Ciotti, Laterza 2000, 11 ristampe), e un volume sul dibattito logico nella scolastica protestante tedesca (Palaestra Rationis. Olschki 1996).

È coautore – con Mirella Capozzi – del capitolo dedicato alla logica moderna nel volume The Development of Modern Logic edito da Oxford University Press.

È socio fondatore e vicepresidente dell’associazione culturale Liber Liber, promotrice del Progetto Manuzio, biblioteca digitale gratuita in rete.

Fortemente impegnato nel campo della divulgazione scientifica di qualità, è stato fra gli autori delle trasmissioni televisive di RAI Educational MediaMente, Emilio, Multimedi@scuola, Explora Science (per la quale ha realizzato una serie di puntate sulla storia dell’informatica in Italia). È stato consulente per Internet e nuove tecnologie di RAI New Media ed è attualmente consulente scientifico ed editoriale di RAI Educational.